DERAGNADRONE, il drone anti ragnatele

Sabato 6 ottobre nella trasmissione I Soliti Ignoti – Il Ritorno, il popolare game show condotto da Amadeus trasmesso su RAI 1, l’ignoto numero 8, Marco di Tradate, ci ha colpito grazie al suo particolare lavoro con un drone per togliere le ragnatele dai soffitti alti, quelle che si trovano a svariati metri da terra (10+) dove non si arriva con le aste.

Marco Nero Formisano ha sviluppato e realizzato il DERAGNADRONE attirando l’attenzione di RAI 1.

Il DERAGNADRONE (nato grazie all’esigenza di un cliente) è un quadricottero con eliche protette, e che quindi può volare anche a contatto con i muri, dotato di 2 piumini cattura polvere della Swiffer.

“Deragnadrone® è un servizio per la rimozione di ragnatele su soffitti alti con l’ausilio di un drone, che a differenza di piattaforme aeree e ponteggi, ha la possibilità di intervenite con rapidità. Questo offre il vantaggio di contenere i costi e velocizzare la soluzione del problema.”

Il Deragnadrone esiste in 2 versioni, una da 299 grammi, per non superare i 300 grammi della relativa categoria ENAC una volta catturate le ragnatele, e l’altra da 249 grammi per non superare i 250 grammi della futura Open Category C0 del futuro Regolamento Europeo Droni. Entrambe le categorie offrono moltissime agevolazioni normative-burocratiche per lo svolgimento del lavoro aereo rispetto ai droni più pesanti.

Chi fosse interessato a rivedere la puntata del 6 ottobre può andare su RAIPLAY.

deragnadrone drone ragnatele in azione

Condividi sui social

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi