379.00 €
Vantaggi Svantaggi
  • Immagini HQ
  • Fotocamera stabilizzata a 3 assi
  • ActiveTrack 3.0
  • DJI Matrix Stereo

N.D.

La DJI è una delle aziende leader a livello mondiale nella produzione di droni, gimbal e action cam. Il 20 ottobre, il colosso con sede a Shenzhen, nel Guangdong, ha presentato ufficialmente la nuova versione della sua pocket camera: la DJI Poket 2, evoluzione della Osmo Pocket uscita due anni fa. 

DJI Osmo Pocket 2 è un mini gimbal con videocamera integrata, che permette riprese in movimento grazie alla stabilizzazione garantita dal giunto a tre assi.

Caratteristiche tecniche

  • sensore:
    • CMOS da 1/1,7″, 64MP effettivi
    • FOV 93°, f/1,8 20mm eq
    • zoom: 8x (digitale)
  • ISO: 100-6400
  • otturatore: 8-1/8000 secondi
  • panorama: 180°, 3×3
  • video:
    • fino a 4K @60fps
    • modalità video: video, HDR, Timelapse, Motionlapse, Hyperlapse (sx-dx, dx-sx, personalizzato fino a 4 punti)
    • bitrate max video: 100Mbps
  • stabilizzazione: 3 assi
  • schede: microSD SDHC/SDXC max 256GB UHS-I Classe 1 o UHS-I Classe 3
  • batteria:
    • 875mAh
    • autonomia fino a 140 minuti
    • tempo di ricarica 73 minuti con adattatore USB 5V/2A
  • audio:
    • 48kHz
    • DJI Matrix Stereo
    • 4 microfoni per effetto surround
    • SoundTrack: modifica la direzione del suono seguendo l’orientamento della fotocamera
    • Audio Zoom: anche l’audio viene zoomato assieme al video
    • Audio direzionale: 3 diversi patterne
  • dimensioni e peso:
    • 124,7×38,1x30mm
    • 117g
  • compatibilità: iOS 11.0+, Android 7.0+
  • app: DJI Mimo

DJI Poket 2, la videocamera compatta 4K stabilizzata

Se si ci ferma all’apparenza, sembrano non esserci differenze tra la prima e la seconda versione della DJI Osmo Pocket.
La forma è la stessa e anche il peso è equivalente: 117 grammi. L’ultima nata in casa DJI presenta però una nuova lente, un sistema audio migliorato e il supporto a una serie numerosa di accessori.

Per quanto riguarda il sensore da 1 / 1,7 pollici è più grande della generazione precedente e supporta la registrazione video in 4K a 60 fps attraverso l’obiettivo da 20 mm f / 1.8.

Le fotografie vengono scattate a 16 MP o 64 MP con alta risoluzione. DJI Pocket Osmo 2 garantisce la funzione zoom 4x e quella 8x, anche se in questa modalità si perdono dei dettagli significativi. La messa a fuoco automatica è stata rivisitata usando la soluzione ibrida Hybrid 2.0 AF. Come il modello precedente può essere usata in due modalità: agganciata allo smartphone, sfruttando i due connettori lightning o USB Type C in dotazione, oppure da sola, con un joystick per muovere il gimbal e un tasto aggiuntivo.

Sistema audio migliorato con il sistema Matrix Stereo

Come per la qualità delle immagini, la casa produttrice cinese ha presentato molta attenzione anche all’audio della seconda versione di DJI Osmo Pocket, con l’introduzione della modalità Matrix Stereo. Un sistema dotato di quattro microfoni disposti in punti strategici della telecamera, lontano dall’impugnatura, che garantisce un’esperienza audio immersiva. Ci sono la funzione SoundTrack, che modula l’audio in base alla direzione della fotocamera, e quella Audio Zoom, che restringe il campo sonoro quando la fotocamera ingrandisce l’immagine ripresa. Nella ripresa omnidirezionale, l’audio arriva da tutti e quattro i microfoni.

Design modulare

DJI Pocket 2 ha un design modulare, con una piastra di base removibile che consente d’integrare i nuovi accessori ed espandere le possibilità d’uso della videocamera. Tra gli accessori ci la sono custodia con ricarica, il set dimicrofoni wireless, la custodia impermeabile, un modulo di controllo più piccolo, il manico estendibile, l’obiettivo grandangolare, il modulo wireless e il sistema di supporto per l’uso con smartphone. 

DJI Mimo, l’app Osmo Pocket

Anche la DJI Osmo Poket 2 usa l’app DJI Mimo, che presenta un’interfaccia utente più intuitiva. Uno strumento di editing integrato permette di modificare in modo semplice immagini e video. AI Editor riconosce e seleziona le parti migliori di un filmato per creare un breve video. Nella gestione dei contenuti si segnala la funzione Batch Select, che permette di selezionare, eliminare o scaricare più file in una volta sola.

Video

Due versioni per due prezzi differenti

La DJI Pocket 2 sarà sul mercato con due modelli. Quello base, da 379 euro, avrà un attacco per treppiede e ministick di controllo. Quello Creator Combo include un ministick di comando, un supporto treppiede, un obiettivo grandangolare, il microfono wireless (con antivento), una maniglia esterna e un micro treppiede. Il prezzo è di 519 euro.

Conclusioni

La DJI Osmo Pocket 2 è un modello pensato e realizzato, in modo particolare, per chi realizza video e vuole un dispositivo facile da usare, da tenere in mano e portare con sé per il peso e dimensioni estremamente ridotte.

 54 total views,  2 views today

Condividi sui social