Vantaggi Svantaggi
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Telecamera in HD a 720 p
  • GPS integrato
  • Ricambi in dotazione
  • Portata Wi-Fi fino a 50 metri
  • Videocamera HD ma non Full HD

I droni sono il frutto dell’avanzare della moderna tecnologia nel campo aeromobile, inizialmente poco diffusi al loro esordio, in breve tempo le loro vendite si sono incrementate in modo significativo, il pilotaggio da remoto subisce continuamente variazioni e migliorie, per offrire sempre qualcosa in più.

In commercio esistono molteplici versioni, il cui prezzo varia in base alle differenti caratteristiche, come autonomia, potenza o il numero dei sensori montati a bordo, oggi proviamo a vedere cosa può offrire il Parrot AR Drone 20, che pur appartenendo alla fascia economica, è convinto di essere ad un livello più alto.

Specifiche tecniche

  • Dimensioni 58,4×58,4×12,7
  • Peso 1,8 Kg
  • Camera 720 p
  • 3 Assi
  • GPS-magnetometro-accelerometro
  • Distanza massima 50 metri
  • Batteria ai polimeri di litio

Estetica

Parrot AR. Drone 2.0 è per lo più realizzato in plastica ed un corpo in polistirolo, materiali resistenti, ma allo stesso tempo leggeri, che garantiscono una più veloce e facile manovrabilità durante il volo. Dotato di 4 motori Brushless Parrot.

Molto utile la presenza di un GPS integrato, tramite il quale è possibile attivare la funzione Return Home, con la quale far tornare l’apparecchio al punto di partenza, in qualunque momento.

Grazie alla modalità Travelling si può persino programmare il percorso di volo o una direzione di guida automatica, stabilendo un preciso intervallo di tempo.

Fotocamera integrata

Questo moderno drone è predisposto con una fotocamera frontale integrata in HD 1280×720 pixel, dotata di un obiettivo grandangolare: 92° in diagonale, l’alta qualità dell’immagine è resa possibile grazie alla presenza di un valido sistema di stabilizzazione, che garantisce un risultato perfetto sia all’interno che all’esterno, in presenta di vento o con scarsa visibilità.

Si possono scattare spettacolari foto manualmente o impostare direttamente sul menù la luminosità, il colore o tutta un’altra serie di modalità, lo stesso vale per i video, che vengono registrati ad alta definizione in tempo reale.

Per rivedere i risultati, non c’è bisogno del computer o di cavi, perché le immagini sono tutte salvate sul dispositivo.

Tutti dati di volo, le foto o i video possono essere salvati e condivisi, in modo da sapere chi sta volando nelle vicinanze.

Volo facile

Per far volare il drone basta utilizzare un’applicazione, che oltre tutto è gratis, l’AR.FreeFlight 2.0, oppure la modalità di pilotaggio Absolute Control, una funzione molto utile a chi utilizza questo dispositivo per le prime volte, l’unico riferimento sarà la posizione del dispositivo, indipendentemente da quella del drone.

L hardware interno è dotato di 2 efficienti sensori ad ultrasuoni e 4 lamine, per rendere il volo più fluido e regolare.

Pur essendo molto leggero, è incredibilmente stabile, grazie al suo moderno sistema di navigazione, può volare fino a 50 metri dal suolo, resta stabile a qualunque altitudine, anche in presenza di vento che soffia a 15 m/h.

Autonomia della batteria

Questo drone funziona con 2 batterie HD del tipo ai polimeri di litio a 3 celle da 1500 mAh.

Purtroppo la durata della sua batteria è un po’ limitata, rispetto a modelli simili, al massimo può effettuare dai 5 ai 10 minuti di volo, che può essere aumentato aggiungendo una batteria supplementare, per poter raggiungere i 18 minuti di volo, una volta scarica occorrono circa 2.5 ore per la ricarica

Optional in dotazione

Al momento dell’acquisto all’interno del kit sono presenti, oltre al drone anche 2 batterie HD, che messe insieme assicurano un’autonomia fino a 25 minuti, è incluso il caricabatterie, ben 3 serie di eliche; Turchese, arancione e rosso, che possono essere sostituite in caso di rottura o per personalizzarlo e 2 carene utili sia che il drone venga usato all’interno della casa o all’esterno.

Conclusioni

Il drone Parrot AR è sicuramente uno dei migliori apparecchi presenti sul mercato riguardante la fascia dei quadricotteri giocattolo, ma adatto anche a chi è inesperto, sono sempre più quelli che lo preferiscono, soprattutto per la sua leggerezza, compattezza e maneggevolezza.

Grazie ad i suoi intelligenti sensori integrati, permette un’esperienza di volo sempre stabile, per scattare foto straordinarie o girare video eccezionali, con una resa grafica davvero elevata, grazie allo stabilizzatore che elimina scossoni o variazioni brusche in quota.

La guida facile ed intuitiva tramite smartphone, aiuta facilmente ad accedere a tutte le opzioni, attraverso il menù di navigazione.

Dove comprare

Acquistare questo incredibile quando versatile apparecchio, non è poi tanto difficile, basta recarsi in uno dei tanti negozi di elettrodomestici e scegliere il modello con le prestazioni che più si preferisce.

Trattandosi di un prodotto accessibile, ma non certo economico, il mio consiglio è quello di dare uno sguardo on line a questo link, leggere attentamente la descrizione, dove sono elencate tutte le caratteristiche e procedere con l’acquisto.

In pochi giorni lavorativi si potrà già far volare il quadricottero, con il vantaggio di averlo comprato ad un prezzo decisamente più basso.

 37 total views,  1 views today

Condividi sui social