I vari modelli di Drone Parrot sono tra i migliori droni ricreativi e per riprese in circolazione. Di norma, i droni Parrot di fascia medio-alta vengono acquistati da chi ha già una certa dimestichezza con aeromodelli a controllo remoto, da fotografi, da videomaker e da chi ha la necessità di realizzare foto e video di ottima qualità. Questi quadricotteri, infatti, sono capaci di registrare riprese in Full HD 1080p e alcuni sono dotati di videocamera HDR 4K. Oltre a modelli professionali, la Parrot Sa immette sul mercato anche mini droni e quadricotteri amatoriali. Scopriamo quindi le varie tipologie di velivoli realizzati da questa grande azienda francese leader in Europa.

I migliori modelli di Droni Parrot

Tra i principali modelli di droni Parrot spiccano i mini droni, i Bebop e gli Anafi. Tutti i tipi di velivoli appena nominati sono accomunati dalla capacità di fare ottime riprese video e di scattare bellissime fotografie aeree.

Il prezzo di un drone Parrot oscilla tra i 400 e i 700 Euro; tuttavia, per chi non ha esigenze particolari, la casa francese offre anche aeromodelli più economici. A tutt’oggi, il drone più economico a marchio Parrot è il Mambo Fly che costa meno di 100 Euro.

Facendo un paragone per parametri di costo e qualità, questo tipo di aeromobile si avvicina ad alcuni modelli di droni Syma. Adesso andiamo quindi ad approfondire la conoscenza dei migliori modelli di Droni Parrot.

Mini Drone Parrot

Acquistare un Mini Drone Parrot è sempre un’ottima scelta quando si ha intenzione di acquistare un drone piccolo da utilizzare per hobby, svago e divertimento.

Per finalità ludiche e ricreative l’azienda francese offre il già nominato Mambo Fly e gli ottimi modelli Parrot Airborne. Tra questi spiccano il drone Cargo Mars, il Cargo Travis e lo Night SWAT, tutti aeromodelli robusti e facili da manovrare.

Tutti i minidroni Parrot hanno un prezzo molto interessante e sono pilotabili grazie all’App FreeFlight 3. Disponibile su Google Play Store e Apple Store, questa applicazione permette di controllare il velivolo dallo smartphone o dal tablet e si connette ai vari aeromodelli tramite Bluetooth. 

Chiaramente i mini droni Parrot offrono prestazioni minori rispetto ai modelli di droni professionali, ma sono comunque degli ottimi velivoli a controllo remoto.

Drone Parrot Bebop 2

Il modello di Drone Parrot Bebop 2 è un aeromobile molto ricercato e acquistato perché offre prestazioni decisamente importanti.

Pesante solo 500 grammi e con un’autonomia di volo di 25 minuti, il Bebop 2 è un quadricottero moderno e capace di realizzare ottimi scatti e splendidi video in Full HD 1080p.

Grazie alla lente grandangolare da 14 megapixel questo modello di velivolo è capace di realizzare ottime riprese anche in condizioni di scarsa luce. A tale proposito le riprese possono essere effettuate ad angolo piatto (180°), in orizzontale e anche in verticale.

Può essere azionato indifferentemente in ambienti indoor e outdoor, resiste a venti che soffiano fino a 60 Km/h ed è facilmente trasportabile.

Drone Anafi

Il Drone Anafi rappresenta la nuova generazione di aeromobili a marchio Parrot. In particolare stiamo parlando di droni con videocamera HDR 4K che permettono di fare foto e video di altissima qualità.

La fotocamera in questione dispone di un obiettivo asferico grandangolare, di uno speciale giunto cardanico inclinabile fino a 180° e di uno zoom capace di arrivare fino a 2.8X.

Il drone Anafi pesa solo 320 grammi, ha un’autonomia di volo di 25 minuti e benché sia molto leggero resiste a venti che soffiano anche a 50 Km/h. In spazi ariosi e privi di ostacoli il quadricottero può essere pilotato fino alla distanza di 4 Km.

Essendo un drone pieghevole l’Anafi in meno di 3 secondi può essere riposto in zaini, borse e tasche. Viene venduto accessoriato con un piccolo Parrot Skycontroller 3.

Approfondimenti

Condividi sui social