La DJI ha recentemente presentato il gimbal DJI RSC 2 pensato e realizzato per fotocamere compatte. Dal design pieghevole, con una struttura in acciaio e alluminio, il nuovo modello della casa cinese ha una capacità di carico che arriva fino a 3 kg.

Andiamo a vedere, dopo un’approfondita ricerca di recensioni di esperti del settore e di opinioni di utenti, quali sono le principali caratteristiche del dispositivo.

Scheda tecnica

Peso1,2 kg
DimensioniRichiuso: 260×210×75 mm (con impugnatura)
Aperto: 400×185×175 mm (con impugnatura)
PortataFino a 3 kg
Batteria3400 mAh a 7,2V
Tempo di carica2 ore per una carica completa con ricarica rapida 18 W
Tempo di utilizzo14 ore
Angolo Inclinazione0-360°
Angolo Rotazione0-360°
Angolo Panoramica0-360°
ConnessioneBluetooth 5.0; USB-C
App RoniniOS 11 o versioni successive
Android 7.0 o versioni successive

DJI RSC 2, il gimbal pieghevole

La caratteristica del DJI RSC 2 che balza immediatamente all’occhio è quella di essere uno stabilizzatore con un telaio pieghevole realizzato con vari materiali, tra cui acciaio e alluminio, con sei diverse configurazioni: uprightunderslungbriefcaseflashlightportrait e storage.

Da chiuso (con impugnatura) misura 260 × 210 × 75 mm, che diventano 400 × 185 × 175 mm quando è aperto. Ciò ne facilita il trasporto, anche perché risulta abbastanza leggero.
Pesa infatti 1,2 kg, per una capacità di carico massima di 3 kg.

Una batteria che assicura fino a 14 ore di funzionamento

Il gimbal DJI RSC 2 è dotato di una batteria da 3400 mAh-7,2 V che assicura fino a 14 ore di funzionamento e si ricarica, in modalità rapida, in circa 2 ore.

Schermo OLED da 1 pollice

Il DJI RSC 2 è dotato di un display OLED da 1 pollice che può essere utilizzato per controllare le funzioni e i parametri del dispositivo e della fotocamera montata, quali regolare le velocità degli assi, cambiare ciò che la ruota fa sulla fotocamera, calibrare il gimbal e altro ancora.

L’app DJI Ronin

L’app DJI Ronin permette di configurare e ottimizzare le prestazioni del gimbal, i parametri dei motori e le impostazioni delle varie funzioni intelligenti implementate. Consente, per esempio, di controllare il gimbal con un joystick virtuale, creare time lapse, tracciare scatti e panorami, controllare il gimbal con un controller da videogiochi e utilizzare il telefono come controllo diretto per spostare il gimbal.

Modalità rotazione 3D 360

Tra le varie modalità di uso del DJI RSC 2 c’è quella della rotazione 3D a 360 gradi, che offre la possibilità di ruotare completamente il gimbal mentre si esegue qualsiasi movimento.

Video

DJI RSC 2, il prezzo

Il pacchetto standard del gimbal DJI RSC 2 ha un costo di 429 euro. Se si vuole il pacchetto Pro combo, che include tra le altre cose un supporto per telefono, un motore di messa a fuoco e un sistema di trasmissione delle immagini RavenEye, il prezzo sale a 639 euro.  Il DJI RSC 2 è compatibile con un’ampia gamma di fotocamere. Il blocco degli assi e il fatto di essere pieghevole ne facilita il trasporto e il bilanciamento, mentre la doppia piastra di montaggio è compatibile sia con piastre Arca Swiss che Manfrotto.

 171 total views,  2 views today

Condividi sui social