Vlogger: Cos’è e come iniziare

Negli ultimi anni con l’exploit dei social network sono aumentate sempre di più le figure di blogger, ovvero un utente Internet che si occupa di pubblicare con una certa continuità dei contenuti come testi e foto su un determinato sito web o su una pagina dei social (es: Facebook, Instagram, TikTok)

Cos’è un Vlogger

L’evoluzione del blogger è il vlogger, ovvero un utente che si occupa di un vlog (abbreviazione di video blog), condividendo quindi non più testi e foto ma video che documentano un viaggio, un esperienza culinaria o comunque un qualsiasi contenuto coerente con il tema del proprio vlog.

I temi sono molto vari, ma, tra i vlogger più seguiti del web troviamo:

Travel Vlogger

travel vlogger sono utenti che postano video-documentari di viaggi, molto seguiti perché possono essere utili per ottenere recensioni sui posti da visitare o comunque per prendere spunto quando si organizza una vacanza.

Tra le altre figure seguitissime troviamo i food vlogger, del resto si sa, noi italiani abbiamo il culto del mangiar bene e prima di immolarci in un ristorante, una pizzeria o un qualsiasi posto per mangiare si è soliti informarsi, cercare recensioni e informazioni per non rimanere delusi. Questi particolari tipi di utenti postano la maggior parte delle loro esperienze culinarie in giro, fornendo informazioni e dando recensioni dettagliate ai loro “followers”. Ed è proprio in base ai “seguaci” di un canale che si distingue chi lo fa per hobby o chi lo fa per lavoro.

Altra figura di rilevo è quella del beauty vlogger ovvero gli influencer della cosmetica che dispensano consigli sui migliori prodotti per make-up , skincare, capelli ecc. secondo il loro punto di vista.

Come diventare Vlogger

La domanda sorge spontanea a questo punto: “ Come diventare un vlogger?”

diventare un vlogger, non è difficile, basta decidere il tema su cui impostare il vlog, aprire un canale (esempio, YouTube) girare dei video inerenti al tema scelto e vedere la risposta del pubblico. Per esempi, molti travel vlogger hanno cominciato proprio girando video durante una vacanza e ne hanno fatto poi, dato l’apprezzamento delle persone, un vero e proprio lavoro.

L’attrezzatura per Vlogger

Di certo, per essere seguiti, esistono delle “regole” da seguire per far si che il canale sia apprezzato. Bisogna avere una coerenza sul tema del proprio vlog, non avrebbe senso postare su un canale incentrato sulla cosmetica, dei video sul cibo; dare una continuità, quindi pubblicare spesso; ma soprattutto fare video di alta qualità. Per ottenere qualità video di alto livello i più grandi vlogger sono muniti di un vero e proprio vlogger kit, ovvero attrezzatura per vlogger necessaria per riprese di qualità ( luci, supporti, microfoni) da montare facilmente anche agli smartphone che sono dotati ormai di videocamere di qualità molto elevata.

Fujifilm X-T200S/1545 VLOGGER KIT, fotocamera digitale mirrorless 24MP in KIT con obiettivo...
  • Fujifilm x-t200, 24mp, lcd vari-angle da 3.5", filmati 4k
  • Obiettivo fujinon xc15-45mmf3.5-5.6 ois pz stabilizzato
  • Treppiede joby kit gorillapod 1k con testa a sfera
  • Microfono direzionale rode videomic go
  • Scheda di memoria sdhc fujifilm 16gb uhs-i class 10

I vlogger più seguiti oltre ad avere un kit spesso possiedono anche un drone ed un gimbal per videocamera o smartphone.

Seguendo questi piccoli accorgimenti possiamo fare in modo di trasformare un hobby in un vero e proprio lavoro, anche ben retribuito se si arriva a grandi livelli.

 177 total views,  1 views today

Condividi sui social


Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi