Vedere come se si fosse a bordo di un drone

Nel mondo dei droni gli occhiali FPV sono un accessorio indispensabile. Ma cosa sono? Un visore FPV, acronimo di “first person view”, identifica un sistema di pilotaggio remoto nel quale il pilota “vede” come se fosse realmente a bordo del quadricottero. In altre parole, vede in prima persona quello che la videocamera del velivolo riprende. La tecnologia FPV si avvale di una telecamera, di un trasmettitore di segnale, di un dispositivo di ricezione e decodifica in possesso del pilota che trasmette il segnale video a un paio di occhiali. Il sistema di guida FPV è largamente impiegato dai piloti droni racing in ambito sportivo.

Come scegliere un FPV visore

Gli occhiali FPV permettono di avere il pieno controllo e la massima sensibilità di comando del drone. Nella scelta di un FPV visore occorre considerare alcune caratteristiche basilari:

  • In base alla forma ci sono occhiali FPV compatti, con due piccoli schermi, molto leggeri e facili da trasportare, e quelli a mascherina, più economici e pesanti e con l’immagine visualizzata su un unico schermo, tra i 3 e i 6 pollici;
  • Maggiore è la risoluzione migliore è la qualità dell’immagine;
  • Un’immagine video può essere visualizzata in due rapporti: 16:9 e 4:3. Il fenomeno della distorsione si verifica quando si utilizzano le proporzioni non corrispondenti tra fotocamera e occhiali.
  • Il FOV, acronimo per “field of view”, è una misura diquanto grande l’immagine appare agli occhi e non va confuso con il FOV della telecamera. Più grande è il FOV, più l’immagine è immersiva, anche se esiste un limite oltre quale diventa controproducente.
  • La distanza interpupillare, conosciuta come IPD, è la lo spazio lineare che separa il centro delle pupille dei due occhi. Questa distanza non ha alcuna rilevanza per gli occhiali FPV a mascherina che hanno un solo scherma. Diventa importante per garantire una buona visione delle immagini nei modelli di visore FPV con due schermi separati. Un IPD sbagliato in un occhiale può far apparire l’immagine sfocata e difficile da mettere a fuoco. Generalmente i migliori occhiali FPV hanno la distanza interpupillare regolabile.

Schermo LCD o OLED

Gli occhiali FPV possono essere dotati di schermi LCD o OLED, che sono più recenti. I display OLED si caratterizzano per il contrato elevato e colori saturi, che consentono di evidenziare meglio i contorni degli oggetti nello spazio aereo circostante al quadricottero. Questa particolarità può essere molto utile al pilota, sebbene la visione delle immagini sarà con colori meno naturali.

Ricevitore video integrato o modulare

Gli occhiali FPV possono essere dotati di un ricevitore video incorporato (VRX) o modulare. Il primo è integrato direttamente nel visore FPV e non va acquistato separatamente. Si ha quindi un risparmio economico. Il secondo viene preso a parte e consente, quindi, di sostituirlo con VRX più aggiornati e più adatti alle proprie esigenze.

Il “digital video recorder” (DVR) integrato

Il “digital video recorder” (DVR) consente di registrare il volo del drone. Il filmato viene salvato in una microSd che va generalmente inserita a parte. Questo dispositivo può essere utile per riguardare i video se non si ha un action cam installata sul quadricottero.

Ventola frontale, una dotazione utile per evitare l’appannamento

Un visore FPV può andare incontro al fastidioso inconveniente dell’appannamento dell’ottica. Una soluzione semplice ed efficace è data dalla ventola, posta frontalmente, che impedisce l’appannamento grazie a un piccolo gettito d’aria continuo. Molti modelli di occhiali FPV sono dotati di ventole frontali.

Conclusioni

Un drone con visore permette al pilota di vivere un’esperienza completa e immersiva. Gli occhiali sono quindi un dispositivo essenziale per far volare i droni FPV. Al riguardo è consigliabile investire in un buon visore FPV, perché sono dispositivi poco soggetti all’usura e hanno spesso un buon mercato dell’usato.

Per quanto riguarda le fasce di prezzo, quella economica arriva fino a 200 euro, quella media varia tra i 200 e i 300 euro con prodotti di buona qualità. I migliori occhiali FPV hanno, infine, prezzi che vanno dai 300 ai 400 euro.

Modelli di visori FPV

 123 total views,  3 views today

Condividi sui social