Noleggio drone: quanto costa e dove noleggiare

Un servizio che sta prendendo sempre più piede nel mondo dei quadricotteri è quello del noleggio. Sono molte le aziende che permettono di affittare un drone, sia se si è un pilota professionista sia se si è un semplice appassionato che ha comunque esperienza con questi velivoli.

Per quale motivo prendere un drone in affitto

Se per le automobili spesso il concessionario offre la possibilità all’acquirente di provare gratuitamente un modello di macchina, per i droni è molto difficile trovare questo tipo di servizio. È più facile affittare un drone per qualche giorno, per conoscerne pregi e difetti prima dell’eventuale acquisto.

Se si usano i quadricotteri per motivi professionali, dopo aver preso l’abilitazione per i Sapr, ovvero per i sistemi aeromobili a pilotaggio remoto, un drone in affitto, soprattutto nei primi mesi, rappresenta una soluzione conveniente. Si possono provare così, in tutta calma, le caratteristiche di vari quadricotteri, prima della scelta definitiva.

Nessun problema di viaggio

Paese che vai, regole che trovi. Vale anche per i droni. Per evitare complicazioni, dovute sia a norme e disposizioni, che variano da nazione a nazione, sia a quelle imposte dalle compagnie aeree, è possibile noleggiare direttamente il drone nel luogo dove si deve andare per motivi di lavoro o per una vacanza.

Noleggio, un servizio conveniente

Per chi usa i droni per il proprio lavoro, possederne due di alto livello può rappresentare un lusso economico. Tuttavia i droni sono usati in condizioni meteo avverse ed è frequente il loro danneggiamento. Affittare un drone di riserva è una soluzione conveniente e intelligente, per risolvere questo problema e avere a disposizione, con un piccolo esborso, un modello con le stesse funzioni.

Quanto costa noleggiare un drone

Sono tanti i fattori che fanno variare il costo di noleggio del drone. In primis c’è il modello. Più è performante e più il prezzo sale. Poi ci sono gli accessori inclusi nel noleggio. Ci sono inoltre da mettere in conto i costi di spedizione e restituzione. Infine il deposito cauzionale, che copre i danni eventuali causati durante l’uso del quadricottero. A tutto ciò si aggiungono il numero dei giorni per i quali si vuole affittare il drone, l’eventuale acquisto del modello, dopo averlo noleggiato, e se si è già clienti dell’azienda.

Dove è possibile affittare un drone

Piccole e grandi casi produttrici hanno introdotto il noleggio dei loro modelli. Anche un pilota professionista di droni, come privato, può affittare il proprio drone. In altre parole, non è difficile noleggiare un quadricottero. Consultando online un motore di ricerca, si trovano tantissimi siti specializzati e aziende che propongono questo servizio.

E’ possibile noleggiare un drone professionale DJI sul sito ufficiale. Clicca qui.

 19 total views,  2 views today

Condividi sui social

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi