Drone da pesca, ecco la lista dei 5 migliori per pescare

Sempre più pescatori sono alla ricerca di modi nuovi e innovativi per aumentare le loro catture. È una competizione difficile là fuori e ogni nuova idea passa attraverso molte prove ed errori prima di essere considerata un nuovo metodo efficiente. Lo stesso vale per i droni.

Dal momento che il drone per la pesca è sicuramente una grande idea teorica, vale la pena di provarlo nella pratica. I pescatori hanno diversi usi per loro e, che ci crediate o no, sono in realtà abbastanza bravi a migliorare efficacemente il tasso di pesce pescato. Alcune persone li usano per esplorare la zona circostante e cercare pesci nelle vicinanze, mentre altri montano intere linee di pesca e li usano come un complesso meccanismo di pesca.

I migliori droni per la pesca

NomeImmagineTelecameraPortataBatteriaPrezzo
3DR Solo3DR SoloGoPro800m22minVedi la miglior offerta
Splash Drone FISHERMAN PLUSFisherman Plus4k1km18minVedi la miglior offerta
DJI Phantom 4 ProDJI Phantom 4 Pro4k6km26minVedi la miglior offerta
Yuneec Typhoon HYuneec Typhoon H4k1km22minVedi la miglior offerta
DJI Inspire 2DJI Inspire 24k6km26minVedi la miglior offerta

Se sei un pescatore e vorresti migliorare la tua efficienza, potrebbe essere una buona idea dare un’occhiata più da vicino ad alcuni dei droni da pesca descritti di seguito. Tutti hanno una lunga distanza operative che li rende perfetti per esplorare le superfici d’acqua circostanti. In aggiunta a ciò, alcuni di essi possono trasportare anche un notevole carico utile, rendendoli ideali per montare girelle, linee di pesca e praticamente tutti i meccanismi necessari per la pesca.

Qualunque sia il metodo di pesca con droni che vorresti provare, una cosa è certa: questi quadricotteri ti possono aiutare!
drone pesca

Come pescare con un drone?

drone per pescareCi sono due modi principali di pescare con un drone.
Il primo modo è molto semplice. Basta attaccare la lenza ad un gancio e posizionare il tuo drone in una certa posizione sopra una superficie d’acqua come un lago, un fiume o mare.

Sfortunatamente, questo metodo è rischioso e ti potrebbe far perdere il tuo drone in acqua. Ricorda: utilizza questo sistema solo per catturare piccoli pesci.

Vedete, se abbocca un pesce gigante, tirerà facilmente il vostro drone nell’acqua … e non lo volete, vero ?!

Ecco perché c’è un secondo metodo, uno più sofisticato. Questo metodo non mette tutto lo stress sul tuo drone. No. Il drone fungerà solo da guida per la tua lenza, permettendoti di pescare in acque profonde senza bisogno del kayak o di un barchino da pesca.

Ma, richiede un po’ di modificare il drone aggiungendo un accessorio con meccaniscmo di rilascio: una clip di rilascio downrigger. Questo piccolo meccanismo manterrà la tua lenza al drone e la lascerà andare al momento giusto. Infatti, una volta che un pesce abbocca, fornirà una tensione sufficiente a provocare il rilascio della lenza.

Ora che il tuo drone è completamente libero (se stai pescando da solo con il drone, questo è il momento perfetto per attivare la funzione Ritorna a casa) e il resto del lavoro spetta esclusivamente a te.

Come scegliere un drone da pesca?

Il drone da pesca perfetto deve avere una batteria eccellente e una funzione di volo stazionario stabile che lo manterrà stabile a mezz’aria per lunghi periodi di tempo. Oltre a ciò, devi anche assicurarti che il tuo drone abbia un punto rigido sul telaio che è adatto per montare quella clip di rilascio che ho menzionato sopra.
L’opzione migliore è montarla sul carrello del drone. È il posto più sicuro.

Quali sono i vantaggi della pesca con i droni?

Il vantaggio principale (e ovvio) è quello di portare chiaramente la tua lenza in acque che sono ben al di là della tua portata, senza usare un kayak od un barchino. Come probabilmente puoi immaginare, questo è davvero utile per le persone che generalmente pescano solo vicino alla riva. Per queste persone, la pesca con i droni potrebbe migliorare drasticamente le catture e fornire loro un supporto aereo hi-tech diverso da qualsiasi altro.

D’altra parte, se usi già un kayak da pesca, suppongo che non ci sia bisogno di droni specializzati. È vero, rendono la pesca molto più divertente ma, con la presenza di un kayak da pesca, non sono comunque necessari.

Consigli di sicurezza

    • Assicurati che il tuo drone possa avere un carico sufficiente per trasportare tutta la lenza completa di esca. Se il drone che hai acquistato non ha motori potenti in grado di gestire quel tipo di carichi, non potrai usarlo per la pesca.
    • Presta molta attenzione alle velocità del vento. Ricorda, il volo stazionario non funzionerà correttamente se è troppo ventoso.
    • Assicurati di tenere d’occhio il livello della batteria e la portata, soprattutto se stai pescando da solo.

Conclusioni

Ora che conosci quali sono i 5 migliori droni adatti alla pesca, è il momento di dire un paio di parole riassuntive prima di terminare questo articolo.

Se sei un pescatore che vuole migliorare la sua efficienza investendo in un drone, allora spero davvero che questa lista ti abbia aiutato in ogni modo possibile.

Se possiedi un imbracazione ti potrebbe interessare leggere questo articolo: Drone in barca con Raymarine Axiom

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi