DJI Phantom 4 & 4 Pro, quale tablet o smartphone comprare?

Se desideri utilizzare il tablet come monitor FPV per DJI Phantom 4, sei nel posto giusto. Questo articolo è dedicato esclusivamente a questo argomento. Quindi, nel prossimo paio di righe farò del mio meglio per presentare alcuni dei migliori tablet per DJI Phantom 4 e DJI Phantom 4 Pro, questi tablet possono essere usati efficacemente per vedere dal vivo i filmati FPV dal tuo Phantom. In aggiunta a ciò, ti dirò anche un po’ di più sulle funzionalità che puoi aspettarti dall’app DJI GO e su alcuni problemi che potrebbero verificarsi. Diamo il calcio d’inizio e iniziamo con le cose importanti!

dji phantom 4 tablet

DJI Phantom 4 supporta i tablet?

DJI Phantom 4 è dotato di un nuovo controller migliorato che ha molte funzionalità aggiuntive. Rispetto al controller di DJI Mavic Pro, sarai sorpreso di vedere una montatura che supporta tablet a pieno titolo e tutti gli smartphone. Questa è, ovviamente, un’enorme novità per chi già possiede un tablet poiché sarà in grado di usarlo immediatamente. Per quelli di voi che non ne possiedono uno, avremo la possibilità di vedere molti dettagli sui migliori sul mercato.

In termini di supporto software, purtroppo le cose non sembrano perfette… almeno per quanto riguarda il lato Android del mercato. Vedete, l’app DJI GO non è completamente ottimizzata per determinati dispositivi Android. Questo significa essenzialmente che non sarai in grado di scaricarlo tramite il Google Play Store ufficiale. Tuttavia, ciò non significa che non puoi installarlo. Per fare ciò, dovrai scaricare il file .apk da un sito Web di terze parti e forzarlo a installarlo sul tuo dispositivo selezionando il pulsante “Installa da fonti sconosciute” nel menu delle impostazioni del dispositivo. Quando si tratta di dispositivi iOS, le cose stanno andando molto meglio. Grazie al completo supporto GPS, che ti consente di cambiare il luogo di atterraggio automatico già in volo, sarai immediatamente pronto all’uso.

Nonostante tutto, non penso che l’acquisto di un tablet IOS o di un iPhone solo per il piacere di avere l’app DJI GO completa e pronta all’uso sia la giusta strada da percorrere. Se ne hai già uno, allora sei pronto: usalo e ti posso assicurare, sarai soddisfatto dei risultati. D’altra parte, se non possiedi un tablet iOS, penso che il modo migliore per farlo sia il tablet Nvidia Shield K1. Non solo è un’ottima scelta per quanto riguarda la visualizzazione e la qualità dell’hardware, ma è anche dotata di una porta HDMI che ti consente di connettere perfettamente gli occhiali FPV al tuo P4 senza dover acquistare l’app di Litchi.

Tablet vs smartphone

La prima e più importante risposta a questo dilemma è la dimensione dello schermo. I tablet, ovviamente, hanno schermi molto più grandi degli smartphone che ti permettono di vedere i feed dal vivo con maggiori dettagli. La seconda cosa che a favore dei tablet è che normalmente non sono dispositivi che si usano quotidianamente. Ciò significa che sarai comunque in grado di utilizzare il tuo dispositivo giornaliero (smartphone) per le chiamate, la navigazione web, i messaggi e tabte altre cose… mentre il tuo tablet fa tutto il duro lavoro FPV.

Ci sono anche alcune cose che vanno a favore degli smartphone. Prima di tutto, tutti gli smartphone moderni hanno il GPS, l’accesso ai dati del cellulari e l’accesso alle reti wireless, mentre i tablet di solito ne hanno solo 2. Questo può essere un grosso problema, soprattutto se stai pensando di utilizzare tutte le funzionalità dell’app DJI GO come il ritorno alla configurazione della posizione iniziale e simili. Idealmente, puoi sempre creare un hotspot tra i tuoi dispositivi, consentendo al tablet di avere accesso a Internet che migliorerà notevolmente la tua esperienza di volo complessiva. Quindi, se mi chiedi quale sia meglio usare con i droni, tablet o smartphone… non sarei in grado di darti una risposta definitiva poiché dipende dai dispositivi che hai e dalle tue esigenze in termini di volo.

I migliori tablet per DJI Phantom 4

Google Nexus 7

google nexus 7La nostra lista inizia con un tablet Android stabile: Google Nexus 7 di Asus. Questa era una vera bestia ai suoi tempi. Ma, tieni presente che il tempo ha preso il suo pedaggio su questo vecchio ragazzo. A proposito, sto parlando della versione migliorata e aggiornata che è uscita nel 2013 e non quella del 2012.
La versione del 2013 è abbastanza potente anche per gli standard odierni, almeno per quanto riguarda le attività di base. Ha un design pulito e relativamente sottile che scivolerà comodamente nel controller di P4 senza problemi. Dal punto di vista dell’hardware, è dotato di un display 1920 x 1200 e gira su chipset Snapdragon S4 Pro con una CPU Krait quad-core da 1,5 Ghz e una GPU Adreno 320. La GPU è un vero e proprio collo di bottiglia, non dovresti comunque avere rallentamenti nell’app DJI GO… a meno che non ti sovraccarichi di un sacco di app che utilizzeranno la maggior parte dei suoi 2 giga di RAM.

In termini di utilizzo di questo bambino come monitor FPV, non incapperai in alcun problema. Anche se non ha il pieno supporto per l’app DJI GO, l’esperienza è solida e non c’è praticamente nessuno scatto. Tutto sommato, se non possiedi un tablet e le dimensioni dello schermo dello smartphone sono troppo piccole, Google Nexus 7 può offrirti ciò che ti serve in modo relativamente economico.

Scopri il miglior prezzo per Google Nexus 7

Nvidia Shield K1

Nvidia Shield K1Quando si tratta di tablet Android, non c’è dubbio che Shield K1 di Nvidia sia il migliore in circolazione. Questo non solo a causa del suo hardware spettacolare, ma anche dal fatto che presenta una porta mini HDMI.

Dal punto di vista dell’hardware, Nvidia Shield K1 gira su un Cortex [email protected] Ghz con un chipset Tegra K1 e ULP GeForce Kepler che incorpora 192 core. Inoltre, l’intera build è arricchita da un display capacitivo LCD IPS che offre un’accogliente risoluzione 1920 x 1800 con una densità di cca 283 pixel. Con un design elegante e una durata della batteria decente (5200 mAh), è sicuro che Nvidia ha creato un tablet da gioco adeguato. Tuttavia, nonostante i gamer siano il pubblico di riferimento primario, sono sicuro che molte persone hanno acquistato Shield K1 per un semplice motivo: abbinarlo ai loro droni e godersi un’esperienza FPV fluida. Se questo è quello che stai cercando, allora Nvidia Shield K1 è decisamente adatto.

Inutile dire che è un dispositivo incredibilmente potente che soddisferà le tue voglie di gioco e pilotaggio di droni tutto in uno. Tutto sommato, se stai cercando un ottimo tablet completo per i giochi, il pilotaggio di droni e anche il lavoro occasionale, allora Nvidia Shield K1 è tutto ciò di cui hai bisogno!

Scopri il miglior prezzo per Nvidia Shield K1

Apple iPad 2

E infine, siamo arrivati al miglior tablet per DJI Phantom 4. Come avresti potuto intuire dal paragrafo introduttivo, un tablet iOS era destinato a prendere il primo posto. Questo perché i prodotti Apple in genere hanno prestazioni migliori e connettività GPS in combinazione con i droni DJI, specialmente questo.

Apple iPad 2 ti offre funzionalità avanzate con la più importante che ti consente di cambiare la tua posizione iniziale predefinita al volo. Oltre a ciò, non devi preoccuparti di alcun tipo di scatti poiché iPad 2 ha un hardware adeguato. Potrebbe non essere alla pari con i tablet Android in termini di potenza cruda, ma sono sicuro che tutti voi sapete che Apple fa un lavoro molto migliore con l’ottimizzazione dell’software-hardware. Con tutto ciò in mente, è senza dubbio che Apple iPad 2 è uno dei migliori tablet per l’abbinamento con DJI Phantom 4.

Mentre alcuni di voi avranno un problema iniziale con il suo display (è solo 768 x 1024), sono abbastanza sicuro che ci si abituerà dopo i primi voli di prova. Tutto sommato, se opti per l’iPad 2, posso assicurarti che stai prendendo la decisione giusta!

Scopri il miglior prezzo per Apple Ipad 2

I migliori Smartphone per DJI Phantom 4

Iphone 7 Plus

iphone 7 plusSe stai pensando di optare per una combo di smartphone-drone, allora non puoi ottenere niente di meglio di uno dei fiori all’occhiello di Apple. Sono sicuro che hai sentito parlare dell’eccellente iPhone 7 Plus. È l’apice della tecnologia Apple e offre ai suoi utenti la massima esperienza sugli smartphone.

Anche se la maggior parte delle connotazioni pre-release erano estremamente negative e mirate alla mancanza di un jack da 3,5 mm, iPhone 7 Plus ha ricevuto ancora elogi da un ampio numero di utenti. Vero. Gli accessori sono piuttosto costosi e lo stesso smartphone … ma è ciò che rende Apple la Apple. Ma alla fine, ottieni esattamente quello per cui paghi. Design straordinario racchiuso in una robusta custodia di metallo con il quale è possibile trovare chipset all’avanguardia e tutto il resto l’hardware.

È ciò che è all’interno che rende iPhone 7 Plus uno smartphone degno da combinare con i droni. Non solo possiede un display Full HD da 5,5 pollici di altissima qualità, ma ha uno spessore di soli 7,3 mm che ti consente di montarlo senza sforzo sul controller di DJI Phantom 4. Il supporto completo dell’app DJI GO è presente e la luminosità del telefono è più che in grado di darti una grande immagine anche alla luce diretta del sole.

Scopri il miglior prezzo per iPhone 7 Plus

LG G6

lg g6Se sei un fan di Android, ma non vuoi accontentarti delle principali ammiraglie della Galaxy, allora LG ha un modello per te. Il loro ultimo modello premium si chiama G6 e prevede di conquistare il mercato degli smartphone con hardware eccellente e display mozzafiato.

Stiamo parlando di un display da 1440p (1440 × 2880 per essere più precisi), display da 5,7 pollici che ha una densità di circa 564 pixel per pollice. Detto questo, se stai cercando lo schermo migliore dal tuo smartphone per il monitoraggio FPV, è sicuro che non troverai molto meglio di LG G6. Fortunatamente, lo schermo non è l’unica virtù dell’ammiraglia di LG. Inoltre è dotato di certificato impermeabile IP68, pannello posteriore in vetro gorilla 5 e gira con il nuovissimo Android 7 Nougat.

In termini di prestazioni, non c’è nulla di cui preoccuparsi poiché LG G6 funziona con chipset Snapdragon 821 e potente GPU Adreno 530. L’app DJI GO funziona senza problemi e puoi essere certo che non ci saranno strane scatti durante la navigazione tra i menu o il godimento dal vivo. Quindi, con questo in mente, se stai pensando di prendere l’LG G6, davvero non vedo alcuna ragione per cui non dovresti.

Scopri il miglior prezzo per LG G6

Samsung Galaxy S8

samsung s8Anche se LG G6 ha fatto un grande sforzo per creare un’ottima alternativa ai modelli premium di Samsung, Galaxy S8 aveva altri piani. Vedete, questo smartphone esteticamente piacevole da 5,8 pollici con display edge-to-edge e una risoluzione di 1440 × 2960 rivoluzionaria (leggermente migliore di LG G6) ha semplicemente spazzato via tutti i concorrenti.

Nonostante i recenti problemi di Samsung (le batterie erano un grosso problema per il loro modello Note), i clienti hanno comunque riconosciuto l’assoluta qualità della loro ammiraglia di prossima generazione. Galaxy S8 è alimentato da Exynos 8895 Octa o Qualcomm MSM8998 Snapdragon 835 in combinazione con Mali G71 MP20 o Adreno 540 (a seconda della regione). Con un hardware così potente all’interno, non c’è dubbio che Samsung Galaxy S8 può eseguire l’app DJI GO in tutta la sua gloria senza cadute di fotogrammi o altri problemi banali.

Si inserisce facilmente nello smartphone / tablet dedicato sul controller di DJI Phantom 4, quindi non c’è da preoccuparsi in quel reparto. Ma c’è un piccolo problema che dovresti sapere – considerando che questo modello ha un display edge-to-edge, quelle clip che lo tengono in posizione potrebbero infastidire qualcuno di voi. Non è un grosso problema a lungo termine, ma quelli di voi che sono perfezionisti non saranno in grado di guardare oltre.

Scopri il miglior prezzo per Samsung Galaxy S8

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi