439.00 €
Vantaggi Svantaggi
  • Range di controllo fino a 4 km
  • Filtri ND sostituibili
  • Qualità delle riprese in 4K
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Le eliche non sono a sgancio rapido
  • Per la post produzione delle foto è necessario usare un software esterno

Se vuoi dare ampio sfogo alla tua creatività di video maker, e nello stesso tempo divertirti a pilotare un drone dalle eccellenti prestazioni, Hubsan Zino Pro rappresenta una delle migliori alternative sul mercato. Si tratta della versione migliorata dell’Hubsan Zino, che fin dal suo lancio sul mercato all’inizio del 2019 aveva avuto un enorme successo tra gli appassionati del settore. Hubsan Zino Pro sembra avere tutti i requisiti per diventare un altro bestseller, continua a leggere la nostra recensione per scoprire tutte le sue qualità.

  • 77%
    Design - 77%
  • 83%
    Durata Batteria - 83%
  • 79%
    Caratteristiche - 79%
  • 75%
    Facilità d'uso - 75%
78.5%

Conclusioni

PRO: Camera 4K, durata della batteria fino a 23 min, filtri ND sostituibili.
CONTRO: Le eliche non sono a sgancio rapido.
Offerta: Clicca qui per vedere l’offerta>>

Caratteristiche tecniche

  • Gimbal a 3 assi stabilizzato meccanicamente
  • Filtro rimovibile e sostituibile
  • Motori brushless
  • Massima velocità di volo 9 m/s
  • Posizionamento GPS+GLONASS
  • Risoluzione 4k 30fps
  • Processore Ambarella A12S
  • Autonomia di volo 23 minuti
  • Batteria al litio 3000mAh
  • Range di controllo 4 km in assenza di ostacoli
  • Tempo di ricarica 2 ore e mezza
  • Dimensioni aperto 304,0 x 252,4 x 90 mm
  • Dimensioni ripiegato 187 x 104 x 90 mm
  • Dimensioni del radiocomando 157,8 x 40 x 75 mm
  • Peso 700 gr

Estetica del drone

Il drone Hubsan Zino Pro arriva nella sua confezione, esteticamente curata, che include: il drone, il radiocomando, un set di eliche di scorta con cacciavite per il montaggio, un caricabatterie con alimentatore, cavi per la connessione del radiocomando allo smartphone e un libretto di istruzioni. 
Rispetto all’Hubsan Zino base, la nuova versione Pro presenta delle migliorie soprattutto sul piano software. Monta infatti un processore di ultima generazione, più potente, che rende più fluida l’elaborazione delle immagini e, grazie al nuovo sistema di comunicazione tra drone e controller FPV Leas 1.0, è possibile radiocomandarlo da una distanza massima di ben 4 km, in assenza di ostacoli e altre interferenze.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, invece, non abbiamo notato variazioni: il corpo è in plastica con i bracci richiudibili che lo rendono comodamente trasportabile con un ingombro minimo, per un peso totale di 700 grammi.
Il gimbal e la fotocamera sono protetti da una copertura in plastica con clip a incastro e lateralmente troviamo slot per micro SD e la porta per micro USB che servirà per collegare il drone al PC e aggiornare periodicamente il firmware. Le eliche sono sostituibili grazie a un cacciavite in dotazione e sotto il gruppo motore troviamo i led di segnalazione.

Batteria e radiocomando

La batteria, come nel modello precedente, è da 3000mAh e si ricarica in due ore e mezza garantendo un’autonomia di volo di 23 minuti, un tempo che rientra nella media dei velivoli radiocomandati.

Il radiocomando presenta degli stick di plastica come nel modello precedente del 2019, ma abbiamo notato con piacere che la risposta è più precisa nel modello Zino Pro. Il sistema di fissaggio dello smartphone al radiocomando è semplice e intuitivo, con una slitta che consente di inserire smartphone con display fino a 6,5 pollici. Il radiocomando presenta una batteria integrata da 2600mAh che si ricarica tramite porta micro USB posta lateralmente.

Funzionalità della fotocamera

Sul fronte delle riprese non abbiamo rilevato difetti di alcun tipo. Il drone Hubsan Zino 4k, grazie al nuovo processore Ambarella A12S, permette di registrare video in 4k a 30 fps, ma abbassando la risoluzione a 1080 px è possibile arrivare anche a 60 fps. Ma la novità che ci ha entusiasmato di più è la possibilità di equipaggiare le lenti con filtri Neutral Density acquistabili separatamente. La resa cromatica è decisamente migliorata rispetto alla versione precedente, le foto sono visibilmente più nitide e la ripresa video più fluida, con una definizione più pulita. Questo avviene anche grazie al gimbal stabilizzato meccanicamente su 3 assi

C’è molto da divertirsi a sperimentare tutte le possibilità offerte dalle varie impostazioni. Con le modalità Hyperlapse, Surround, Direzionale e Traccia è possibile impostare vari parametri tra cui l’intervallo dell’otturatore, la velocità di volo e la durata del video, per cui il drone scatterà una serie di foto e sintetizzerà il video in time lapse. Con la modalità Panorama è sufficiente premere un bottone e lo Zino Pro ruoterà su stesso di 360° registrando in 4k. Con la modalità Foto Panoramica è possibile scegliere tra Sferica, 180°, Grandangolo e Scatto Verticale. Troviamo anche l’intuitiva modalità Seguimi, per cui una volta identificato un bersaglio, il drone lo seguirà automaticamente mantenendolo al centro dello schermo tramite identificazione intelligente dell’immagine.

Prestazioni di volo

Grazie all’app dedicata X-Hubsan, compatibile sia con Android che con iOS, il controllo del volo in FPV è immediato e intuitivo. Sulla schermata principale dello smartphone troviamo tutte le informazioni necessarie al volo. Prima del decollo effettua un confronto tra la posizione del drone e quella rilevata dal gps dello smartphone, e una volta in volo può raggiungere una velocità di 36 km orari.

Con la modalità di Volo Lineare il drone seguirà la direzione specificata in modo preciso ed elegante, con la modalità Waypoint è possibile disegnare un percorso sulla mappa e il drone lo seguirà autonomamente, con la modalità Orbita il drone volerà attorno al punto selezionato e con la modalità Mantieni l’Altitudine lo Zino Pro manterrà la posizione rimanendo in volo statico sfruttando il sistema di posizionamento satellitare GPS+GLONASS. Le funzionalità di volo e di atterraggio vengono incontro anche ai meno esperti: troviamo la modalità Senza Testa, per cui non è necessario impostare la direzione del drone prima del volo, e il sistema di atterraggio ausiliare Vision per cui il drone cercherà il tappetino per atterrare in maniera sicura.

Altre funzioni di sicurezza

Per una maggiore affidabilità il drone Hubsan Zino Pro presenta alcune funzioni aggiuntive, come la procedura di sicurezza Low Power Failsafe. In pratica, il drone determinerà autonomamente se riuscirà a effettuare un Return to Home in base alla carica della batteria, o in alternativa atterrerà sfruttando il GPS. In caso di perdita del segnale GPS ci viene in aiuto un sistema di controllo che guiderà automaticamente il drone verso il punto in cui è stato rilevato il radiocomando, o atterrerà in modalità fail-safe per evitare danni o lesioni alla struttura. 

Conclusioni

In definitiva il drone Hubsan Zino Pro rappresenta un ottimo acquisto. E’ pratico e maneggevole, dal peso e dimensioni ridotte per la massima portabilità. Noi lo consigliamo rispetto alla versione precedente, anche a fronte di una spesa leggermente maggiore, perché il prezzo è ampiamente giustificato dalle eccellenti prestazioni di volo e dalla possibilità di sperimentare le combinazioni delle varie impostazioni di scatto e ripresa per ottenere filmati di grande effetto. La velocità di trasmissione e la possibilità di sostituire i filtri ND non fanno che aggiungere valore a un prodotto di per sé molto valido. Per acquistarlo subito al miglior prezzo clicca qui. 

 229 total views,  1 views today

Condividi sui social